(IT) Save the date! Cyrkl partecipa ad Ecomondo 2022

19. 10 .2022, Martina Campora

Anche quest’anno si terrà l’evento di riferimento per l’economia circolare, la transizione ecologica, la valorizzazione dei rifiuti e molto altro. Nel quartiere fieristico di Rimini in data 8-11 novembre 2022 si terrà la 25° edizione della fiera dedicata al recupero di materiali ed energia e allo sviluppo sostenibile.

Programma Ecomondo 2022

I vari temi su cui verterà l’Expo 2022 sono:


  • La gestione dei rifiuti con un focus relativo alla valorizzazione degli scarti. Vedremo dunque aziende focalizzate su macchinari e attrezzature volte alla sanificazione e/o al recupero dei rifiuti. Ma saranno presenti anche nuove tecnologie e strumenti innovativi come il marketplace di Cyrkl che consentono di trasformare i rifiuti in risorse.

  • L’utilizzo consapevole e sostenibile dell’acqua e quindi la presentazione di sistemi di gestione che possano portare a un maggior efficientamento della risorsa integrandola con sistemi digitali (IoT).

  • La bioeconomia circolare, che, come suggerito dal nome, integra buone pratiche di economia circolare, quali per esempio l’allungamento del fine vita dei prodotti, con la bioeconomia, la quale garantisce la protezione dell’ambiente definendo metodi di produzione eco-friendly come ad esempio l’agricoltura o la pesca sostenibile.

  • Bonifica e rischio idrogeologico. Si parte da siti inquinati per arrivare alla loro bonifica sia che si tratti di aree terrestri o marine. Questo tema della fiera di Rimini avrà come focus le attività di salvaguardia del mare ma anche la riforestazione, considerando anche società e progetti focalizzati su decontaminazione e riqualificazione.

Cyrkl tra gli espositori di Ecomondo 2022




La fiera di Rimini ospiterà tantissimi espositori impegnati dal punto di vista della sostenibilità. Considerando i numeri del 2021 Ecomondo vede annualmente decine di migliaia di aziende green provenienti da tutta Europa. Tra questi espositori anche quest’anno ci sarà Cyrkl, il più grande marketplace di rifiuti industriali e green sourcing. Simone Grasso, il Country Manager italiano descrive l’esperienza di Ecomondo con queste parole: “Partecipare alla scorsa edizione ci ha permesso di avvicinare tante aziende del territorio al marketplace di Cyrkl e fare conoscere i progetti svolti nei 10 paesi in cui operiamo. In un anno, più di 1000 aziende italiane si sono registrate su Cyrkl e con alcune di esse abbiamo svolto progetti interessanti di economia circolare. Torniamo ad Ecomondo con tante novità da raccontare, non più tra gli stand delle startup green-tech innovative, ma con un nostro stand nel padiglione B4.”.

‐ Martina Campora

Cyrkl v médiích